Tebas: “Protocolli Serie A e Liga eccellenti. Finire traguardo di integrità”

Articolo di
2 Maggio 2020, 00:24
Tebas
Condividi questo articolo

Tebas, presidente della Liga, ha rilasciato un’intervista al “Corriere dello Sport”. Positivo il suo giudizio del protocollo sanitario di garanzia, che la FIGC sta correggendo per permettere alla Serie A di tornare in campo: una speranza in più per la ripresa?

AVANTI COSÌJavier Tebas, presidente della Liga, promuove il calcio italiano: «Seguo quotidianamente gli sviluppi della situazione nei vari Paesi. Gabriele Gravina sta lavorando molto bene, con notevole senso di responsabilità e con successo. È perfettamente consapevole della gravità del momento e del tema sanitario, oltre che dell’aspetto economico. Sa bene che ci sono personaggi che tentano di sfruttare la pandemia per ottenere dei vantaggi. Ma il rischio, oggi, è una pandemia finanziaria. Concludere la stagione non è soltanto un traguardo economico, ma anche di integrità morale. I club spagnoli li monitoriamo passo dopo passo con l’unico obiettivo di concludere i campionati in totale sicurezza. Abbiamo detto una cosa molto chiara: i protocolli che sono stati elaborati sia in Spagna sia da voi (in Serie A, ndr) sono eccellenti e consentono a giocatori, tecnici e al personale di lavorare in tranquillità».

NON CHIUDETE! – Tebas è contrario alla fine anticipata dei campionati: «In Francia sono stati precipitosi, il loro non è un esempio da seguire, né possiamo paragonare la Ligue 1 alla Liga e alla Serie A. Sono certo che sono intervenuti altri interessi, inoltre i francesi erano in ritardo con il protocollo. Rischia molto di più un pescatore. un operaio di una catena di montaggio o il personale di un supermarket rispetto a un calciatore che si allena rispettando i nostri protocolli. Ottimo lavoro anche quello del mio collega Paolo Dal Pino. Ha il dovere tutelare l’integrità e la sostenibilità dei club cercando di completare la stagione. Noi non conosciamo ancora la data di ripartenza della Liga, presto la sapremo».

Fonte: CorriereDelloSport.it – Ivan Zazzaroni


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE