Taveri: “Kanté a sessanta milioni per l’Inter? Penso a Locatelli! Conte…”

Articolo di
9 Settembre 2020, 01:04
Mino Taveri Mino Taveri
Condividi questo articolo

Per Taveri Locatelli sarebbe un’opzione migliore rispetto a Kanté, soprattutto per il prezzo. Il giornalista ne ha parlato nel corso del post partita di Italia 1 sulla UEFA Nations League, spiegando le motivazioni per cui preferirebbe il giocatore del Sassuolo rispetto a quello del Chelsea, che Conte ha già allenato dal 2016 al 2018.

LA PREFERENZA – L’Inter sta provando a completare la squadra per la stagione 2020-2021 con un altro colpo a centrocampo. Secondo il giornalista Mediaset Mino Taveri saranno fondamentali anche le richieste da parte del tecnico: «Antonio Conte vuole certi giocatori. A lui, quando uno piace, fa di tutto per girare i movimenti di mercato per arrivare ad avere i soldi per comprare questi giocatori. Quale può essere il colpo per il centrocampo dell’Inter? Io penso ai sessanta milioni chiesti per N’Golo Kanté e ai venticinque milioni per Manuel Locatelli. Anche se non arrivassero tutti questi giocatori l’Inter è una favorita a prescindere per vincere il titolo. Già lo era quest’anno, se fa altri innesti lo diventa ancora di più. Probabilmente potrà rinforzarsi ancora di più, ma la qualità serve. È vero: Arturo Vidal, Kanté e Nicolò Barella sono giocatori forti e c’è Achraf Hakimi, ma sono tre centrali».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE