Mondo Inter

Tardelli: “Protocollo FIGC? Non c’è un piano B! Ripresa Serie A…”

Tardelli avvisa sul protocollo sanitario di garanzia, presentato sabato dalla FIGC (vedi articolo). L’ex giocatore e allenatore dell’Inter, in collegamento per “La Domenica Sportiva” su Rai 2, ha parlato di come la Serie A potrebbe ripartire dopo l’emergenza Coronavirus.

OCCHIO A NON STRAFAREMarco Tardelli è dubbioso sul protocollo sanitario di garanzia della FIGC: «Io penso che sia molto difficile applicare questo protocollo, però sarei felicissimo che riiniziasse questo campionato. Solo quello di Serie A, perché gli altri non possono accollarsi delle spese enormi e non hanno zone protette in cui possono stare. Credo che bisogna stare molto attenti: non c’è un piano B, come ha detto il presidente Gabriele Gravina, questo mi lascia un po’ perplesso. La Lega Serie A dovrebbe avere un piano B, speriamo che vada tutto bene come dicono loro. Io ho una gran paura, forse non sono positivo come loro però bisogna stare molto attenti: se qualcuno dovesse prendere il Coronavirus credo che si creerebbero molti problemi. Non credo che, isolandolo dagli altri, si possa salvare questo campionato. Sento tanti presidenti dire che non vogliono finire, c’è tanta confusione. Il calcio deve, in questo momento, avere un’unione per capire cosa fare. Il sistema calcio così non può più andare avanti, se non c’è unità d’intenti».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.