Tardelli: “Inter, non tutto da buttare. Lautaro Martinez e Lukaku spenti”

Articolo di
9 Marzo 2020, 07:48
Marco Tardelli
Condividi questo articolo

Marco Tardelli, ex calciatore e opinionista, ha parlato negli studi de “La Domenica Sportiva”, nel post partita di Juventus-Inter. La brutta prestazione di Lukaku e Lautaro Martinez

GAP NETTO – La Juventus si è ripresa la testa della classifica nel silenzio dell’Allianz Stadium. L’Inter esce con le ossa rotte dal big match. Questa l’analisi di Marco Tardelli: «L’Inter è mancata nei due attaccanti. A centrocampo si è visto poco e con l’ingresso di Christian Eriksen non è cambiato molto. Dopo i primi quindici minuti di Juventus è uscita l’Inter, ma sono mancati i giocatori importanti. La Juventus ha tanti calciatori che possono cambiare le partite da un momento all’altro. Paulo Dybala ha infatti cambiato qualcosa, ma anche Cuadrado sta andando molto bene. È un giocatore che può giocare in tanti ruoli. L’Inter è andata in difficoltà e non si capisce bene perché. Non ha trovato le motivazioni decisive in questa gara determinante. Lautaro Martinez e Romelu Lukaku? Possono capitare serate così. Il calo dopo il gol di Aaron Ramsey è stata colpa di tutti. È mancata un po’ in generale tutta l’Inter. Lukaku dovrebbe svariare più sulle fasce. L’Inter credo abbia giocato una buona gara ma spenta. Coronavirus? La salute è la cosa più importante. Ultima settimana davvero brutta da vedere per il calcio in generale. Alexis Sanchez? È stato molto tempo fuori e deve ancora trovare la giusta condizione».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE