Tardelli: “Inter, 2 punti persi o 1 guadagnato? Se Rafinha…”

Articolo di
22 gennaio 2018, 19:19
Marco Tardelli

Marco Tardelli – ex Inter sia da centrocampista sia da allenatore -, ospite negli studi della “Domenica Sportiva” su Rai 2, analizza il pareggio tra Inter e Roma, inoltre non sembra essere molto convinto dell’innesto di Rafinha a causa del precedente infortunio

PAREGGIO DA ANALIZZARE – Secondo Marco Tardelli l’1-1 di San Siro non dice tutto: «La Roma ha fatto una buona gara, l’Inter anche in maniera diversa, però ha sbagliato molto nel primo tempo, soprattutto nelle ripartenze. L’Inter ha rischiato, poi ha avuto buone occasioni su lanci lunghi e la Roma ha trovato il gol proprio su un lancio lungo, su cui ha sbagliato Davide Santon. Alla fine la Roma ha messo la difesa a tre – o a cinque, che dir si voglia – e l’Inter ha attaccato di più, mettendo la Roma in difficoltà e trovando il pareggio: non so se si può parlare di un punto guadagnato o di due persi per l’Inter…».

MERCATO E CARATTERISTICHE – «Rafinha va recuperato fisicamente, mi auguro sia un ottimo acquisto per l’Inter perché può fare più ruoli e può aiutarla, se recupera… Luciano Spalletti aveva già visto questi problemi che si stanno verificando. Il calcio è cambiato, non ci sono più i bomber di una volta che stanno in mezzo all’area, non li cerca più nessuno: solo Mauro Icardi è rimasto così».







ALTRE NOTIZIE