Mondo Inter

Tardelli: «Conte nervoso per il risultato. Vuole sempre combattere»

Antonio Conte al termine di Udinese-Inter è stato espulso per proteste. Secondo Marco Tardelli, il problema non era l’arbitraggio. Ecco le sue parole a “La Domenica Sportiva” su Rai 2.

NERVOSISMOAntonio Conte è stato espulso al termine di Udinese-Inter, dopo un battibecco con l’arbitro Fabio Maresca. Il nodo delle proteste del tecnico è rappresentato dai minuti di recupero (troppo pochi secondo lui). Ma, secondo Marco Tardelli, il reale motivo è un altro. Ecco le parole dell’ex calciatore: «Conte non era nervoso per i minuti di recupero. Ma perché non ha vinto la partita, sapendo anche il risultato del Milan. Conte è così, uno che non riesce a star fermo, ha sempre qualcosa da dire, da combattere con qualcuno. Probabilmente aveva ragione sui minuti di recupero».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh