Mondo Inter

Tacchinardi: «Conte via dall’Inter? Non dissero che avrebbe perso solo Hakimi»

Conte è andato via dall’Inter sei mesi fa, ma la scelta dell’attuale manager del Tottenham fa ancora discutere. Tacchinardi, durante Pressing Serie A su Italia 1, ritiene che ci fossero necessità che non riguardavano solo la cessione di Hakimi.

IL MOTIVOAlessio Tacchinardi torna sull’addio di Antonio Conte all’Inter: «Io penso che gli abbiano detto delle cose che alla fine non si sono avverate. Il solo Achraf Hakimi? La mia sensazione, conoscendo Conte, è che gli avevano detto cose diverse e che avrebbero perso molto di più. Non va via avendo creato una mentalità che si vede ancora oggi, era diventata una macchina perfetta. Paura di non ripetersi? No, ha sempre fatto mille battaglie. Sicuramente lui è un tecnico esigente, che voleva rafforzare questa squadra per migliorarla e magari arrivare a vincere la Champions League. Gli hanno detto delle cose, sono cambiate, lui è un vincente e se n’è andato. Può vincere Simone Inzaghi, vediamo se vince».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button