Sylvinho: “Lautaro Martinez top! Inter, Icardi fatto capitano da Mancini perché…”

Articolo di
31 Maggio 2020, 21:24
Sylvinho
Condividi questo articolo

Sylvinho – dopo aver ricordato la sua esperienza all’Inter con Mancini – a “Sky Sport” racconta della decisione di consegnare la fascia di capitano a Icardi. Poi un pensiero anche per Lautaro Martinez, obiettivo di mercato del Barcellona

ICARDI CAPITANO – Gli aneddoti su Mauro Icardi capitano nerazzurro sono infiniti, Sylvinho spiega come iniziò tutto: «È stato un momento come tanti nel calcio. Eravamo una squadra grandissima, perché l’Inter lo è sempre, ma quella rosa era normale, da settimo-ottavo posto. Roberto Mancini l’ha presa rinforzando la rosa con Joao Miranda e altri giocando, raggiungendo il quarto posto che in quell’anno però non permetteva di andare in Champions League. Icardi è un giocatore giovane, buono. Ha personalità e Mancini ha visto in lui un uomo che potesse portare avanti il progetto. Secondo me ha fatto bene, perché Icardi è un giocatore che può giocare ovunque. Fortissimo in area, ma poi è cresciuto tantissimo e ora ha esperienza. Era veramente forte. Con Icardi e altri si poteva parlare anche in spagnolo e questo era un vantaggio nel gruppo. Icardi è una persona tranquilla e semplice, una persona per bene. Era sempre presente negli allenamenti. Anche con Mancini non aveva nessun problema. In una fase della stagione Mancini l’ha tenuto in panchina per quattro-cinque giornate perché non era al meglio, ma è normale e non ci sono stati problemi. Il Paris Saint-Germain è una grandissima squadra, ma non so come si trovi lui lì. È una scelta personale la sua e se l’ha fatta, bene. Se va bene a lui, va bene a tutti».

LAUTARO MARTINEZ COMPLETO – A Sylvinho viene chiesto un parere anche su Lautaro Martinez, che potrebbe essere il prossimo a lasciare l’Inter: «Si tratta di un giocatore molto forte. Sta facendo molto bene. Segna ed è abbastanza completo. Lautaro Martinez lavora bene fuori area. Non è forte a livello di altezza, ma è uno che si mette lì e giocando al centro dà noia a giocatori molto forti. Questo tipo di calciatore può andare da tutte le parti. Può far bene anche al Barcellona, certo. Lautaro Martinez è giovane e ha tanto da crescere, ma si tratta di un grandissimo calciatore».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer






ALTRE NOTIZIE