Sušić: “Con l’Inter tutto fatto, poi saltò. Ovvia connessione”

Articolo di
9 febbraio 2018, 23:22
Tino-Sven Sušić

Tino-Sven Sušić di recente si è trasferito dal Maccabi Tel Aviv all’Anversa, nella Jupiler Pro League belga. Il centrocampista bosniaco classe 1992, intervistato dal sito “SportSport.ba”, ha ricordato di come a gennaio del 2015 sia stato a un passo dal trasferimento all’Inter, quando giocava nel Hajduk Spalato, e fa una specifica accusa su chi gli ha impedito di vestire il nerazzurro.

STOP ALL’ULTIMO«L’Inter? Era tutto fatto: dovevo solo partire per definire alcuni dettagli e firmare il contratto, ma all’improvviso è saltato tutto. Marcelo Brozović è stato preso al posto mio dalla Dinamo Zagabria e tutti sappiamo quanto è forte Zdravko Mamić (presidente della Dinamo Zagabria all’epoca e uno degli uomini più potenti del calcio croato, ndr), era ovvio che ci fosse qualche connessione».







ALTRE NOTIZIE