Mondo Inter

Superlega, Liga condanna: «Competizione secessionista ed elitaria»

La Liga spagnola ha diramato un comunicato ufficiale condannando fermamente la Superlega europea annunciata questa notte (vedi nota).

COMUNICATO – A seguire la nota ufficiale pubblicata dalla Liga spagnola sulla Superlega. “LaLiga condanna fermamente l’annunciata proposta di creare una competizione europea secessionista ed elitaria, che attacca i principi di competitività aperta e merito sportivo che occupano la parte più profonda dell’ecosistema calcistico nazionale ed europeo.

Oggi, gli appassionati di calcio di tutta Europa possono sognare che il loro club, qualunque sia la sua dimensione, possa eccellere nelle competizioni, raggiungere i vertici e competere ai vertici del calcio europeo.

LaLiga difende questa tradizione calcistica europea del calcio per tutti. Il concept proposto da 12 club europei distrugge quel sogno, chiudendo le porte ai vertici del calcio europeo e consentendo l’ingresso di pochi nell’élite.

LaLiga vanta 90 anni di storia come competizione aperta e basata sul merito. Milioni di fan in tutto il mondo sono fan dei 42 club LaLiga Santander e LaLiga SmartBank. Il successo delle nostre competizioni ha contribuito a far diventare il calcio un fattore chiave nell’economia spagnola, rappresentando quasi l’1,4% del PIL e impiegando quasi 200.000 persone.

La nuova proposta di concorrenza europea non è altro che un approccio egoistico, progettato per arricchire ulteriormente i più ricchi. Minerà il fascino dell’intero gioco e avrà un impatto profondamente dannoso sull’immediato futuro di LaLiga, sui club che lo compongono e sull’intero ecosistema calcistico.

Inoltre, impatterà anche il resto degli sport a cui, nella stagione in corso, LaLiga contribuisce con oltre 126 milioni di euro poiché mette in pericolo il sistema di contribuzione approvato nel Patto di Viana.

Useremo tutti gli strumenti a nostra disposizione e lavoreremo con tutte le parti coinvolte per difendere l’integrità e il futuro del calcio spagnolo nel miglior interesse del gioco“.

Fonte: LaLiga.com

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button