Mondo Inter

Superlega, Avv. Capello: «Non vedo 12 club esclusi da Coppe in corso»

Pierfilippo Capello, esperto di diritto dello sport, parla di alcune eventuali conseguenze per giocatori partecipanti alla Superlega.

NAZIONALI – Queste le parole in collegamento con Sky Sport 24 da parte dell’avvocato Pierfilippo Capello, esperto di diritto dello sport, di alcune eventuali conseguenze per giocatori e club che parteciperanno alla Superlega (vedi annuncio ufficiale). «Giocatori non convocabili in Nazionale? Nel momento in cui la FIGC ritiene che il comportamento del club è illecito, il giocatore che mette in atto un comportamento all’interno di un sistema illecito, in realtà potrebbe o dovrebbe rifiutarsi di mettere in atto quel comportamento. Il giocatore si troverebbe nella situazione di scegliere se seguire il suo datore di lavoro che lo paga, ma gli richiede di mettere in atto dei comportamenti illeciti o se invece rifiutarsi di adempiere a quei comportamenti illeciti per la Federazione. La decisione di non convocare un giocatore più che un danno per un giocatore, mette il giocatore di fronte a una scelta mettendo in difficolta i singoli giocatori. Io vi dico che già in queste ore molti procuratori stanno chiedendo ai loro avvocati di cominciare a ragionare su quali clausole inserire nei contratti che verranno conclusi tra i giocatori e società per questa estate».

COPPE – L’avvocato Capello prosegue. «Se c’è la possibilità di escludere già le squadre dalle coppe in corso? Io non vedo in questo momento una ragione per escludere il Real Madrid dalla Champions League, facendo un esempio concreto. Il comportamento del Real Madrid potrebbe portare a delle sanzioni di qualsiasi tipo, ma non va incidere al suo diritto a partecipare a questa competizione per la quale si è qualificata in maniera legittima e che sta svolgendo in maniera legittima, a meno che dall’oggi al domani la UEFA trovi una leva giuridica per escludere queste squadre da qualsiasi competizione o evento europeo, Champions League o Europa League che sia. Ma, anche qua, dovrebbe essere non dico retroattivo, ma insomma dovrebbe avere effetto immediato. Lo vedo abbastanza complicato impedire al Real Madrid o agli inglesi di giocare la Champions quest’anno».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh