Suarez: “Lautaro Martinez, se fossi in lui rimarrei in Italia. Cavani…”

Articolo di
27 Maggio 2020, 16:42
Luis Suárez
Condividi questo articolo

Luis Suarez,  bandiera dell’Inter di Herrera, intervenuto sulle frequenze di “TMW Radio” ha parlato del mercato dei nerazzurri. Tiene banco la questione Lautaro Martinez, finito nel mirino del Barcellona di Messi. Una battuta, infine su Cavani, obiettivo dei nerazzurri, e Christian Eriksen 

MERCATO – Queste le parole di Luisito Suarez sul possibile calciomercato dell’Inter: «Lautaro Martinez? Io, se fossi il ragazzo, rimarrei un anno in Italia e tentare di fare qualcosa di importante con l’Inter. Vince qualcosa ed entrerà nel merito. Se va al Barcellona, una squadra che vince spesso, non si vedrà il suo contributo. All’Inter giocherebbe sicuramente, al Barcellona non è detto. Lui non deve pensare solo alla questione economica, deve maturare un anno. Dovrebbe fare molto bene qui e poi andare altrove. Cavani o Werner? Se Cavani sta bene è un grandissimo calciatore. Werner mi piace, in quelle partite che ho visto mi è piaciuto. Se dovesse andare via Lautaro e arrivassero questi due non sarebbe male. Un consiglio a Conte? Faccia vincere la squadra (ride, ndr). L’allenatore non deve fare danni. Eriksen? Io non lo capisco, lo avevo visto e mi sembra un buon giocatore. Non so cosa sia successo. Però, se vai a prendere uno così, devi avere fiducia e buttarlo dentro. Non sapremo mai se la colpa è sua, dell’ambiente o della squadra. L’Inter ha bisogno di qualità. Non so perché non abbia fatto bene».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer






ALTRE NOTIZIE