Mondo Inter

Stroppa: “Inter più forte di quello che sembra, sarà impegntiva”

Giovanni Stroppa, allenatore del Crotone avversario di domani dell’Inter nella prima partita di campionato del 2021, ha parlato oggi in conferenza stampa

POSSIAMO FARE BENE – Stroppa è convinto che la sua squadra possa fare bene, pur riconoscendo il grande valore dell’Inter: «Per quanto ci riguarda non ho alcun dubbio che possiamo fare una buona partita, la squadra sta bene, si è allenata bene. Abbiamo contro una squadra che non arriva da partite infrasettimanali, ha avuto dieci giorni per prepararsi e sarà ancora più impegnativa. Ho visto molto bene la squadra».

LA PARTITA PERFETTA – Stroppa è consapevole che servirà un Crotone perfetto per fare risultato contro l’Inter: «Dobbiamo fare la partita perfetta, non avrò alcun dubbio sull’aspetto caratteriale e dell’attenzione. I valori tecnici sono molto diversi, ma noi cerchiamo di fare la partita al meglio senza fare errori gratuiti. Davanti avremo la squadra più completa del campionato, con grandissime individualità, con un’idea di calcio ben precisa».

GLI INFORTUNATI – Stroppa parla degli infortunati: «Abbiamo recuperato tutti, solo Benali e Cigarini sono fuori e per Benali è questione di qualche giorno».

CHI TEMERE DELL’INTER – Stroppa è consapevole che tutta la rosa dell’Inter è composta da grandi giocatori: «Potrei dire tutti. Al di là delle individualità ho fatto un cenno sull’identità di gioco dell’Inter. Un conto è vederla da sportivo un altro è studiarla e a studiarla è ancora più forte che a vederla in televisione in maniera spensierata».

CHE SCELTE – Stroppa non parla di scelte contro l’Inter: «Non lo so, vedrò come stanno i ragazzi. Vedremo cosa succederà di partita in partita, si mette in campo la formazione più pronta sperando nei cambi e sperando che la partita possa portarci a fare risultato anche con chi è a disposizione in panchina».

IL TURN-OVER – Stroppa non sa se farà turn-over considerando che tra pochi giorni il Crotone dovrà giocare anche contro la Roma: «Non credo che si possa scoprire qualcosa da quello che può essere il nostro modo di interpretare la partita e dagli uomini. C’è qualche dubbio, in questo momento stanno bene in tanti, abbiamo ripreso qualche infortunato e ho più possibilità di fare turn-over ma anche di cambiare nella partita stessa, mettere più uomini a disposizione della partita stessa».

CAMBIARE QUALCOSA – Stroppa non si sbilancia su possibili cambi tattici per affrontare l’Inter: «Non so non lo dirò mai (ride ndr). Vediamo, sono situazioni che possono anche avvicendarsi in corso d’opera, vediamo chi inizia e chi può subentrare. Sul calciomercato parlate con la società, è la cosa più giusta. Io sono concentrato sulla squadra che sta facendo molto bene, si allena bene, stiamo recuperando tutti e arrivando tutti. Speriamo ci siano anche i risultati per poter avere più scelte e poi del mercato sicuramente la società sa cosa fare».

COSA CHIEDERE ALL’ANNO NUOVO – Stroppa ha un auguro per il nuovo anno: «Mi aspetto che i ragazzi stiano bene. Mi auguro di recuperare quasi tutti, questa prima parte di campionato non abbiamo avuto a disposizione 4-5 giocatori per qualche tempo e per noi è difficile questa situazione, la salute dei calciatori prima di tutto».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh