Mondo Inter

Stendardo: “Serie A, ora il protocollo diventa arbitro. Bisogna decidere”

Stendardo, ex difensore e ora avvocato, ha parlato a “Sportitalia Mercato” della ripresa della Serie A. Secondo lui l’OK condizionato dato in giornata al protocollo sanitario di garanzia nasconderebbe più insidie che facilitazioni.

OCCHIO AL RISCHIOGuglielmo Stendardo non è certo che la Serie A possa riprendere: «Il problema è la tutela della salute, quindi il protocollo innanzitutto. Diventa l’arbitro di quella che poi sarà la decisione del Governo. Io credo, come ex calciatore e non solo, che ci sia assolutamente la voglia di ripartire. Ovviamente per ripartire noi dobbiamo tutelare non soltanto i calciatori, ma anche tutti quelli che ruotano intorno. Quella di oggi è una decisione che renderà sicuramente più difficile la ripresa della Serie A, perché i rebus riguardavano soprattutto i tamponi e una positività qualora il campionato dovesse riprendere. Invece, in questo momento, è difficile. Sappiamo che il calcio ha un ruolo sociale ed economico: è un’industria fra le più grandi del nostro paese, genera cinque miliardi e bisogna cercare di riprendere. Io mi auguro che nei prossimi tempi ci siano meno dibattiti, perché è ora di decidere. Credo che il calcio, come industria, abbia assolutamente bisogno di avere risposte in breve tempo, anche per organizzare il proprio futuro».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh