Stendardo: “Icardi e Nainggolan fuori dall’Inter ma sono i più forti!”

Articolo di
16 luglio 2019, 08:34
Guglielmo Stendardo

Guglielmo Stendardo – ex giocatore dell’Atalanta oggi avvocato -, dagli studi di “Sportitalia” nel corso di “Sportitalia Mercato” ha detto la sua riguardo Antonio Conte all’Inter, e di cosa manca ai nerazzurri per provare a competere con la Juventus in riferimento a due giocatori come Icardi e Nainggolan che nonostante l’alto livello tecnico sono stati messi ai margini della rosa.

SU ANTONIO CONTE – «Lo conosciamo per il suo carattere e per la sua determinazione. Darà subito un impronta a questa squadra, è un valore aggiunto. L’Inter ha preso dei giocatori importanti come Barella e Sensi, ma devono risolvere il problema legato a Mauro Icardi e Radja Nainggolan».

IL GAP CON LA JUVENTUS – «In questo momento non è semplice arrivare alla Juventus, che è competitiva in tutti i reparti. L’Inter ha Conte che come già detto è un valore aggiunto, ma ha dei giocatori che non rientrano più nei piani tecnici (Icardi e Nainggolan ndr.) ma che tecnicamente sono superiori ad altri che invece giocano attualmente. Sarà curioso sapere come Dzeko e Lukaku, che sono due ottimi giocatori, riusciranno a sostituirli».

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE