Stendardo: “Eriksen ha altro modo di giocare. Conte dispendioso ma bene”

Articolo di
15 Luglio 2020, 07:01
Guglielmo Stendardo
Condividi questo articolo

Eriksen è uno dei grandi dubbi dell’Inter al momento, visto che Conte spesso lo sta lasciando in panchina. L’ex difensore Guglielmo Stendardo, ospite della trasmissione di Rai 2 “90° Notte Gol”, ha parlato dell’inserimento del danese in Italia.

DIFFERENZEGuglielmo Stendardo prova a capire le difficoltà di Christian Eriksen: «Sicuramente c’è un altro modo di giocare in Inghilterra. Eriksen sicuramente è un investimento importante per l’Inter, ci aspettavamo di più e credo anche Antonio Conte, però sappiamo benissimo che in Italia occorre un minimo di tempo per adattarsi. Il gioco di Conte è dispendioso, però credo che lui quest’anno abbia fatto un buon lavoro. Fino a gennaio credo che sia stato un ottimo lavoro, purtroppo il Coronavirus ha fermato un po’ tutti. Nell’ultimo periodo ha pagato la condizione di alcuni giocatori, vedi Lautaro Martinez che solo nell’ultima gara è tornato quello che conosciamo. L’Inter sino a gennaio è stata oltre le aspettative, c’è da migliorare ma in questo solo Conte, assieme alla società, saprà dove intervenire».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE