Stellini: “Inter, Nainggolan parla con le prestazioni. Spalletti…”

Articolo di
22 agosto 2018, 00:54
Cristian Stellini

L’allenatore ed ex difensore Cristian Stellini è stato ospite di “Calcio & Mercato” su Sportitalia. Parlando dell’Inter si è espresso sull’inserimento di Radja Nainggolan, coinvolto nella giornata appena conclusa in alcune polemiche per via di un video dove appare lui in discoteca (vedi articolo).

VALORE ELEVATO«Credo che siano le prestazioni sul campo a parlare, sia quelle settimanali sia quelle domenicali. Per Radja Nainggolan hanno parlato spesso in modo positivo, lui sa di essere un calciatore importante per l’Inter e credo che questo sia un piccolo episodio scovato attraverso una fotografia che dice tanto e non dice niente, quindi credo che lui parlerà con le prestazioni e non tanto con la sua vita privata. Io credo che il suo ruolo naturale, anche per l’esperienza che ha già avuto con Luciano Spalletti, sia dietro Mauro Icardi. Lautaro Martínez ha fatto un buon lavoro l’altra sera di sacrificio ma non è nelle sue caratteristiche, credo che la pressione dell’Inter dovrà nascere attraverso l’intensità che Nainggolan riuscirà a dare partendo da quella posizione, in più con i suoi inserimenti potrà essere pericoloso. Credo che Spalletti l’abbia voluto fortemente perché lo conosce e sa che nel suo sistema ideale Nainggolan è un giocatore importante. Alcuni giocatori sono arrivati dopo, per cui l’Inter non era rodata quanto il Sassuolo, oltre ai demeriti dell’Inter bisogna dire che i primi venticinque minuti del Sassuolo sono stati straordinari, hanno veramente sorpreso soprattutto la difesa dell’Inter che l’ho vista spesso impreparata».






ALTRE NOTIZIE