Mondo Inter

SPAL, Mattioli avverte: “Serie B a tavolino? Faremmo tutti i ricorsi possibili”

La SPAL prende posizione in merito al dibattito sulla ripresa o non ripresa della Serie A, in particolare sulle conseguenze dirette di un eventuale stop definitivo. Il presidente del club ferrarese, Walter Mattioli, ha parlato in conferenza stampa: di seguito le sue dichiarazioni

RIPRESA – La SPAL parla con il suo presidente Walter Mattioli, che dice la sua sulla ripresa della Serie A: «Aspettiamo ancora qualche notizia, il decreto dice che dobbiamo star fermi fino al 18 e quindi abbiamo rispettato questo decreto. Non abbiamo aperto il centro sportivo perché prima vogliamo fare le visite mediche. Oggi ci diventa difficile, per iniziare servono i tamponi. Tamponi che non ci hanno ancora messo a disposizione. Inizieremo già in settimana, aspettando che arrivino notizie fresche e importanti. I giocatori comunque si stanno preparando da casa. Il discorso nostro è quello che se si deve giocare, io qualche dubbio ancora ce l’ho, proprio perché qualche problema è già sorto per i club che hanno effettuato le visite mediche. Vediamo cosa succede».

RICORSI – Mattioli prende anche posizione su una eventuale retrocessione a tavolino della SPAL: «Della Serie B a quaranta squadre non ne ho mai sentito parlare. Noi in questi mesi abbiamo fatto centinaia di ore in videoconferenza, queste cose non sono mai emerse. Noi dobbiamo essere bravi e pronti ad ascoltare e partecipare. Logico che ci scoccerebbe da matti, se non si riuscisse a giocare, che ci dicessero voi siete penultimi e quindi scendete. Non accetteremmo una cosa del genere e faremmo tutti i ricorsi possibili. Se si gioca ce la giocheremo e sono anche convinto che la quadra sia in grado di fare cose importanti perché c’è la mentalità. Sono pronto a dire ce la giochiamo fino in fondo, anche se giocare con dei rischi sarebbe inopportuno. Noi siamo tutti i giorni in contatto e quindi ascoltiamo, ma di certo e di sicuro ancora non c’è nulla».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh