Mondo Inter

Spadafora: “Protocollo Serie A non rispettato! Nemmeno da CR7. Bolle…”

Spadafora – Ministro per le Politiche Giovanili e lo Sport -, ospite negli studi di “Che Tempo Che Fa” su Rai 3, torna sul decreto ufficializzato oggi e sulla decisione di non bloccare la Serie A. Sebbene si dica deluso dalla gestione del protocollo, violato anche da Cristiano Ronaldo

CAMPIONATO AVANTI (PER ORA) – La sospensione della Serie A non è stata presa in considerazione dal Governo, come confermato dal Ministro Vincenzo Spadafora: «In questo momento no. La Serie A si è data un protocollo, che non ha funzionato come doveva perché non è stato rispettato. Le nostre bolle sono state un po’ così… Applicate con metodi discutibili, invece altrove hanno fatto vere bolle. Cristiano Ronaldo? In questo momento ho altro a cui pensare (ride, ndr). Diciamo che non ci siamo sentiti. Comunque è evidente che Cristiano Ronaldo, nonostante ciò che si dica, ha violato il protocollo». Spadafora ribadisce le colpe del fuoriclasse portoghese della Juventus, finito sotto indagine per aver lasciato la bolla bianconera per volare in Portogallo.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button