Spadafora: “A gennaio ripartenza dello sport. Contento, fatto l’impossibile”

Articolo di
19 Dicembre 2020, 00:58
Vincenzo Spadafora Vincenzo Spadafora
Condividi questo articolo

Spadafora è stato intervistato da Sky Sport per la puntata di “23” dedicata allo sport di base. Il Ministro per le politiche giovanili e lo Sport preannuncia che, dopo le nuove restrizioni per le feste rese note stasera da Giuseppe Conte (vedi articolo), si andrà verso una fase di riapertura.

LO SPIRAGLIOVincenzo Spadafora, nel corso di questa emergenza sanitaria, è spesso stato critico soprattutto verso il calcio. Ora, invece, punta a una ripartenza per tutti gli sport una volta iniziato il 2021: «Noi dobbiamo, come Paese, sicuramente ambire a gennaio, se in queste settimane le cose andranno bene, a ripartire così come la scuola. Ovviamente non sarà mai a gennaio possibile una ripartenza totale, a 360°, e con i giorni di sempre dedicati allo sport. Però io credo che una ripartenza graduale possa essere possibile. I contatti tra il Dipartimento per lo Sport e il CTS sono praticamente quotidiani, per cercare di arrivare a questo obiettivo. Fatto di tutto per lo sport di base? Io di questo ne sono convinto. Penso che possiamo aver fatto errori nel tempo iniziale, quando non capivamo come Paese cosa dovevamo affrontare. Penso ci sia stato qualche ritardo, però oggi posso essere contento perché penso che abbiamo fatto veramente l’impossibile».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.