Sorrentino: “Disastro Inter, lezione Barça. Perisic in Russia, Borja non è…”

Articolo di
25 ottobre 2018, 12:52
Andrea Sorrentino

Andrea Sorrentino, giornalista de “La Repubblica” spesso al seguito dell’Inter, commenta in un articolo sul quotidiano la sconfitta dei nerazzurri a Barcellona con toni critici

DISASTRO INTERAndrea Sorrentino è duro con l’Inter, dopo la sconfitta maturata a Barcellona: “Sculacciati e a casa, come forse temeva Luciano Spalletti, che alla vigilia era più teso che mai e non riusciva proprio a rilassarsi in un sorriso, in uno slancio di ottimismo. Infatti è quasi naufragio, almeno il risultato rimane in proporzioni accettabili, ma il resto è un disastro o poco meno. Il Barcellona infligge all’Inter una lezione di tecnica, di serenità, di calcio da Champions ad alto livello, tutte cose da mettere nella gerla e da ricordare per il futuro.”

PERISIC E BORJA BOCCIATI – Sorrentino si sofferma sulla prestazione dei singoli, criticando in particolare Ivan Perisic e Borja Valero: “Sontuoso Ivan Rakitic, maestro di tecnica, croato vice campione del mondo come i suoi colleghi interisti, solo che stranamente lui è di nuovo pimpante e in palla, mentre soprattutto Perisic ancora non è tornato dalla Russia. Misteri gaudiosi. Non si può sperare di sfangarla al Camp Nou giocando a livelli tecnici risibili, con una miriade di errori in appoggio, con gente come Borja Valero che non è da questi palcoscenici, con scarso coraggio.”

NOTA LIETA – Infine Sorrentino accenna un velo di ottimismo: “Se non altro il pareggio tra PSV Eindhoven e Tottenham ha aggiustato la classifica e per l’Inter c’è ancora lunga vita. Ma solo se giocherà a calcio. Ieri non l’ha fatto, o proprio non era possibile.”

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE