Soriano, la decisione sul ricorso per la squalifica dopo Inter-Bologna

Articolo di
10 Luglio 2020, 20:29
Pairetto espulsione Soriano Inter-Bologna
Condividi questo articolo

Soriano è stato espulso domenica al 57′ di Inter-Bologna, per proteste indirizzate all’arbitro Pairetto («Sei scarso», la frase che avrebbe detto). La società rossoblù ha effettuato ricorso per le due giornate (vedi articolo) e la FIGC oggi ha deciso di accoglierlo parzialmente. Avendo già scontato la squalifica mercoledì potrà scendere in campo domenica col Parma.

SANZIONE RIDOTTA – “La Corte Sportiva d’Appello Nazionale ha pronunciato, nella riunione fissata il 10 luglio 2020 tenutasi in videoconferenza, a seguito del reclamo con richiesta di procedimento d’urgenza n. 249 promosso dal calciatore Roberto Soriano in data 7 luglio 2020. Il reclamo, sulla sanzione della squalifica per due giornate effettive di gara a seguito della gara Inter-Bologna del 5 luglio 2020, è parzialmente accolto. Per l’effetto, si ridetermina la sanzione nella squalifica per una giornata effettiva di gara e nell’ammenda di cinquemila euro”.

Fonte: FIGC


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE