Solidarietà, Suning sempre più vicina all’Italia: “Grazie Zhang” – TS

Articolo di
14 Marzo 2020, 11:08
Conte Zhang Suning Inter
Condividi questo articolo

Zhang Jindong, presidente del gruppo Suning e proprietario dell’Inter, ha manifestato sin da subito estrema solidarietà all’Italia durante l’emergenza da Coronavirus. Dalla multinazionale cinese sono giunte importante donazioni a diverse istituzioni sanitarie italiane. Un gesto di empatia per un’azienda sempre più dentro alla realtà italiana, come riportato da “Tuttosport”.

SINERGIEItalia e Cina sono due Paesi sempre più vicini e legati tra di loro, nonostante la geografia. Grazie alla cosiddetta “Nuova via della Seta”, i rapporti commerciali tra le due realtà sono sempre più stretti e finalizzati a sinergie che possano produrre benefici reciproci. Suning, colosso cinese del retail e proprietario dell’Inter, è uno degli attori più coinvolti in questo patto di crescita economica con l’Italia. Non più tardi di luglio 2019, il presidente di Suning Zhang Jidong ha stretto una collaborazione strategica con diverse aziende della manifattura italiana. La prima parte di investimenti realizzati dal colosso cinese consisterà in 10 milioni di euro: numeri importanti certificare l’impegno di Zhang e di Suning.

CORONAVIRUS – E durante l’emergenza legata al Coronavirus, arrivata anche in Italia nelle ultime settimane, Zhang ha dimostrato ancora una volta la sua vicinanza al Belpaese. Il proprietario dell’Inter ha elargito importanti donazioni a due grandi realtà medico-sanitarie. Il 5 marzo ha elargito 100mila euro al Dipartimento di Scienze Biologiche e Cliniche Sacco di Milano. Nei giorni scorsi, inoltre, ha donato 300mila mascherine al Dipartimento Nazionale della Protezione Civile. Una dimostrazione concreta di vicinanza alla Lombardia, e all’Italia intera.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE