Simoni: “Inter, poca continuità. Icardi? Lotte sui contratti non mi piacciono”

Articolo di
22 febbraio 2019, 20:20
Simoni

Gigi Simoni, ex allenatore dell’Inter, ha parlato in esclusiva a “Tuttomercatoweb” della situazione in casa nerazzurra, specialmente per quanto riguarda Mauro Icardi e le questioni legate al rinnovo contrattuale

DISCONTINUI – «L’Inter in alcune partite mi fa emozionare. In altre mi delude. Non c’è stata continuità per poter pensare ad una classifica migliore. È terza e va bene, ma i distacchi sono enormi. Credo comunque che se riescono ad aggiustare la vicenda Icardi possono fare qualcosa di buono».

LOTTE CONTRATTUALI – «Per quanto riguarda Icardi bisognerebbe conoscere tutti i particolari per poter dare un giudizio. Mi sembra esagerato che la moglie debba fare i contratti per lui. Può dargli certamente dei consigli come fanno tutte le mogli. Per me il capitano si elegge da solo, automaticamente intendo dire. E bisogna avere delle qualità ben precise: è un’elezione che fanno i compagni di squadra ed è colui che aiuta i giovani, che dà un esempio per i comportamenti. Qui stiamo parlando del miglior giocatore dell’Inter, è forte però bisogna avere anche altre qualità. Se sei capitano va fatto qualche sacrificio, ci si può accontentare anche diecimila lire in meno o di venti euro in meno. Queste lotte per i contratti non mi piacciono».

Fonte: Tuttomercatoweb – Lorenzo Marucci

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE