Simoni: “Alcune volte non capisco Spalletti. Simeone altra categoria”

Articolo di
22 gennaio 2019, 13:02
Luigi Simoni

Gigi Simoni, ex allenatore dell’Inter, oggi compie 80 anni e ha rilasciato una lunga intervista alla “Gazzetta dello Sport” in cui ha parlato anche di Luciano Spalletti, Diego Simeone e Mauro Icardi

SCUDETTO – «Quanto manca a un’Inter da Scudetto? Spero poco, perché per adesso è ancora una squadra che può vincere con chiunque, perdere con chiunque e fare solo un punto in due partite contro il Sassuolo».

ALLENATORI – «Spalletti è un buon allenatore, ma a volte faccio fatica a capirlo. Chi eventualemente al suo posto? Simeone sarebbe l’ideale, è di un’altra categoria. L’ho avuto come giocatore e in un quaderno aveva già gli appunti sui metodi di lavoro di tutti i suoi allenatori. Mai visto uno così».

ICARDI – «Non credo che Icardi sia condizionato dal rinnovo perché è forte in campo e fuori. Come attaccante non ha rivali e merita di rimanere all’Inter, anche se la trattativa mi sembra un po’ complicata».

Fonte: Gazzetta dello Sport – Alberto Cerruti

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE