Simeone: “Ronaldo mio miglior compagno! Non vincemmo in Italia, ma…”

Articolo di
26 Maggio 2020, 18:16
Condividi questo articolo

Simeone – ex centrocampista dell’Inter e attuale allenatore dell’Atletico Madrid -, intervistato dal sito della UEFA, rivive il trionfo nerazzurro a Parigi nella finale di Coppa UEFA ’98. Ed è l’occasione per omaggiare Ronaldo, stella di quella finale e rosa

COPPA UEFA ’98 – Tre gol indimenticabili per una coppa storica. Questa è la partita che rivive Diego Simeone, a partire dalle reti: «Credo che il passaggio per Ivan Zamorano in occasione del primo gol sintetizza un po’ il mio pensiero sul calcio. Da giocatore ero più pratico che bello da vedere. E ovviamente ho cercato di trovare la profondità per il gran movimento che ha fatto Zamorano. Il gol di Javier Zanetti è straordinariamente bello. Poi quello di Ronaldo ha chiuso la partita con un grande risultato. Ronaldo come calciatore è stato sicuramente il miglior compagno di squadra che ho avuto in carriera. Ho avuto la fortuna di vedere la sua miglior versione, quella più forte. Senza gli infortuni al ginocchio sarebbe potuto durare di più. Anche per la sua giovane età, che era assolutamente differente. Poi in campionato non vincemmo, ma quello fu un torneo strano. Con la Juventus… Ma Ronaldo ci aiutò a vincere la Coppa UEFA giocando una grande finale contro la Lazio, in cui siamo stati superiori». Inter vincente in Europa ma non in Serie A, questo il pensiero di Simeone, che fa capire come “funzionavano” le cose a quei tempi in Italia…



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.