Mondo Inter

Sibilia (Min. Interno): “Serie A, impegno sui tifosi allo stadio. Un passaggio”

La Serie A riprenderà sabato con i recuperi della venticinquesima giornata, ma c’è ancora da aspettare per rivedere i tifosi negli stadi. Carlo Sibilia, Sottosegretario del Ministero dell’Interno, fa sapere come l’intenzione del Governo sia riaprire al pubblico, nel caso in cui la situazione sanitaria dovesse migliorare. Queste le sue parole durante “Sportitalia Mercato”.

L’APERTURA – Il Sottosegretario Carlo Sibilia spera che la Serie A, in tempi brevi, riabbia i tifosi allo stadio: «Noi siamo pronti a qualsiasi genere di decisione. Cioè: siamo pronti, anche domani mattina, a far tornare le persone negli stadi. Il tema è anche l’incentivazione all’assembramento. Vediamo di capire prima come fare, noi ci possiamo organizzare domani mattina per tutto ma ci vuole una decisione collegiale, con il Ministero della Salute e il Ministero dello Sport. Il Comitato tecnico scientifico dovrà indicare, come fa per i cinema, all’interno di uno stadio quale sia il distanziamento, se ci vorrà la mascherina e quali saranno i massimali di capienza. Mi auguro che, al più presto, avremo dei dati epidemiologici tali da permettere che, per esempio, gli abbonati potranno entrare in percentuale, oppure diecimila persone. Allo stato attuale, per onestà nei confronti di tutti, stiamo lavorando con gli stadi chiusi».

CERTEZZA – Sibilia si espone su una riapertura degli stadi, almeno in Serie A: «Penso sia l’intenzione di tutti. L’impegno lo sottoscrivo, perché tutti i giorni mi confronto col Governo. Mi auguro si possa fare al più presto. Il prossimo passaggio sarà il 25 giugno, quando si potrà capire l’evoluzione epidemiologica. Da parte mia c’è tutto l’impegno affinché, anche negli stadi come in tutte le attività produttive, ci possa essere l’affluenza giusta».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.