Mondo Inter

Serie A, si lavora su riapertura stadi. Prudenza del Cts: gli scenari – CdS

Sul “Corriere dello Sport” si parla della questione relativa alla riapertura degli stadi in Serie A. Le società spingono per una riapertura effettiva al 50%, frena il Cts che chiede prudenza

RIAPERTURA – La Serie A ed il governo sono al lavoro per trovare un punto d’incontro sulla riapertura degli stadi. I club, falcidiati dalla Pandemia e con 0 introiti al botteghino nell’ultimo anno e mezzo, spingono per una riapertura, alla partenza del campionato, del 50% della capienza effettiva dell’impianto. Il Cts, però, chiede prudenza: i numeri della pandemia sono in crescita. Si cerca, tramite la figura della Vezzali, un compromesso tra le esigenze dei club e quelli che sono i dettami del Cts.

INDENNIZZI – Se non si dovesse arrivare fin da subito al 50% effettivo della capienza, gli stadi verranno riaperti gradualmente. Il governo, per ovviare alle ovvie perdite dei club, potrebbe decidere di concedere delle agevolazioni: fiscalità agevolata ed una dilazione del pagamento delle tasse potrebbero far contenti i presidenti, in attesa di una riapertura completa degli impianti.

Fonte: Andrea Ramazzotti – Corriere dello Sport

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button