Serie A, nonostante il CTS due opzioni di ripresa. Legate alla Coppa Italia

Articolo di
26 Maggio 2020, 23:18
Pallone Nike Merlin Serie A 2019-2020
Condividi questo articolo

La Serie A attende giovedì e l’OK del Governo per ripartire, nonostante il Comitato tecnico scientifico stasera abbia stoppato sulla quarantena (vedi articolo). Sky Sport segnala le due opzioni per il calendario, che sono legate a filo diretto alla Coppa Italia.

COPPA ITALIA PRIMA O DOPO? – La Serie A aspetta l’incontro con il ministro Vincenzo Spadafora, dove (salvo ribaltoni) dovrebbe arrivare il via libera per tornare in campo. La notizia di stasera della quarantena non sembra creare intoppi (anche perché si spera che possa essere rivista più avanti), giovedì il vertice sarà decisivo. Appena ricevuto l’OK, venerdì mattina, subito Consiglio di Lega per definire il calendario. Sky Sport segnala come la volontà sia sempre quella di ripartire il 13 giugno, con due ipotesi: i recuperi della venticinquesima giornata di Serie A (Atalanta-Sassuolo, Inter-Sampdoria, Torino-Parma e Verona-Cagliari) o le semifinali di ritorno di Coppa Italia (Juventus-Milan e Napoli-Inter). Nel caso in cui dovesse prevalere la prima ipotesi la Coppa Italia sarebbe spostata in coda: 28 e 29 luglio le prime due partite, 2 agosto la finale. Tre gli slot orari per il campionato: 17, 19.15 e 21.30. A prescindere da tutto la Serie A ripartirà con i recuperi, in modo da avere subito tutte le squadre con identico numero di gare.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer






ALTRE NOTIZIE