Serie A, la ripartenza agita tutti: i nodi da sciogliere – SM

Articolo di
23 Maggio 2020, 13:42
Condividi questo articolo

Serie A verso la ripartenza, ma c’è grande agitazione nel mondo del calcio: ci sono ancora parecchi nodi da sciogliere per poter accontentare tutti

La Serie A e il calcio italiano lavorano alacremente verso la ripresa del campionato, ma ancora ci sono parecchi nodi da sciogliere. Secondo “Sport Mediaset” la ripartenza sta infatti agitando molti, società, calciatori e medici sportivi con continue recriminazioni e rimproveri reciproci riguardo le nuove norme. A far discutere è il protocollo sanitario col vademecum di comportamento in campo. Al centro della battaglia c’è sempre il discorso sulle quarantene di eventuali nuovi positivi, il Comitato tecnico-scientifico punta a ridurre da 14 a 7 i giorni di isolamento obbligatorio, ma considerando che dal 3 giugno saranno abolite le quarantene per tutti i cittadini italiani si punta ad abolirle anche per i calciatori. Si punta inoltre ad allargare a 500 il numero di persone ammesse allo stadio nel momento in cui si riprenderà a giocare, ma tutto dipenderà da quella che sarà l’evoluzione del contagio.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.