Serie A, ipotesi annullamento: rebus 22 squadre e coppe – SM

Articolo di
25 Marzo 2020, 14:28
logo serie a
Condividi questo articolo

Con la Serie A attualmente ferma per l’emergenza del Coronavirus, si continua a ragionare sulle possibili ipotesi per la ripartenza. Cresce il fronte “pessimista” che vede sempre più vicina la possibilità che non si possa concludere la stagione e a quel punto bisognerebbe inventare un nuovo formato

I campionati di calcio sono attualmente fermi a causa dell’emergenza pandemia di Coronavirus e in Lega Serie A si riflette insistentemente su come e quando concludere la stagione lasciata in sospeso. Secondo “Sport Mediaset” i due fronti di pessimisti e possibilisti si confrontano, ma i pessimisti sono in crescita e credono che la stagione ormai sia definitivamente compromessa. L’ipotesi di riprendere tutto a inizio maggio trova concordi le società in quanto sarebbe l’unico modo per poter concludere la stagione, ma al momento non si è certi se sarà effettivamente possibile riprendere per quelle date. Nel caso si dovesse arrivare allo stop definitivo la classifica verrebbe congelata alla venticinquesima giornata, l’ultima disputata da tutte le squadre, senza assegnare lo scudetto, con le quattro squadre in Champions League e le due in Europa League previste dalla classifica. Resterebbe un dubbio sulla terza squadra in Europa League, posto che spetterebbe alla vincitrice della Coppa Italia: potrebbe essere assegnato alla settima in classifica o addirittura restare vacante, presentando quindi l’Italia con solo due squadre in Europa League. C’è anche il dubbio sul numero di squadre, verrebbero bloccate le retrocessioni e si farebbero salire le prime due della Serie B avendo così una Serie A a 22 squadre, ipotesi che però non piace a tanti.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE