Serie A, il Giudice Sportivo assolve l’Inter per i fatti con la Juventus

Articolo di
18 giugno 2018, 23:20
Curva Nord

L’Inter non è stata sanzionata per quanto avvenuto nella partita dello scorso 28 aprile contro la Juventus, dove era stata accusata di cori di discriminazione razziale nei confronti di Blaise Matuidi (vedi articolo). Il sito della Lega Serie A ha pubblicato un comunicato per spiegare la decisione.

NIENTE PROVVEDIMENTI – “Il Giudice Sportivo, visti gli esiti della propria ordinanza istruttoria di cui al C.U. n. 223 del 30 aprile 2018; considerato che la Procura Federale, in persona del Procuratore Federale aggiunto, ha segnalato, in ordine al coro di discriminazione razziale in questione, che non è possibile stabilire, neanche con approssimazione, vista anche la particolare situazione ambientale, le percentuali di partecipazione del pubblico per ciascun settore dell’intera Curva Nord, e che l’omogeneità non può andare oltre la soglia della mera impressione. Ritenuto pertanto che, a fronte della singolarità dell’episodio discriminatorio, occorre tener conto non solo della dimensione e della percezione reale del fenomeno ma anche del più generale criterio della proporzionalità della sanzione e quindi della concreta possibilità di sanzionare la società, a titolo di responsabilità oggettiva per i settori dell’impianto effettivamente responsabili dell’accaduto, possibilità che nel caso di specie, sulla base degli esiti degli accertamenti istruttori, non può rinvenirsi. Non si adottano provvedimenti sanzionatori nei confronti della società Inter“.






ALTRE NOTIZIE