Mondo Inter

Serie A, FIGC punta ad apertura totale degli stadi con Green Pass – CdS

Sul “Corriere dello Sport” tiene banco la questione relativa alla riapertura degli stadi in Serie A per la stagione 2021/22. Si va verso l’obbligo del Green pass

RIAPERTURE – In Serie A vi è ancora incertezza sul tema riaperture degli stadi ai tifosi. La risalita dei casi di Coronavirus, portati su dalla nuova variante Delta, non sbloccano la situazione. Dal canto suo, la FIGC, secondo quanto riferito dal “Corriere dello Sport”, avrebbe chiesto ufficialmente alle istituzioni una riapertura totale degli stadi subordinata al Green Pass, affiancando in tal senso Dal Pino, presidente della Lega Serie A. L’alternativa è una road map, con ingressi a salire e con tempistiche certe. La federazione, inoltre, si sta muovendo per vaccinare tutti i calciatori di Serie A e di Serie B, compatibilmente con la disponibilità delle dosi delle singole Regioni.

TEMPI – Novità sul tema potrebbero arrivare nella giornata di martedì, quando il governo discuterà i contorni del decreto che riguarderà l’accesso ai luoghi pubblici affollati con il Green Pass. La misura, che potrebbe partire entro la fine di luglio, darebbe tempo ai club di Serie A di attrezzarsi per la vendita di biglietti e dei controlli all’ingresso degli impianti. È probabile però, che a prescindere dal Green Pass, si cominci con una riapertura al 50 % degli stadi, fino ad arrivare all’auspicato 100%.

Fonte: Giorgio Coluccia – Corriere dello Sport

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button