Serie A e Coronavirus: nodo ripresa, i medici si mettono di traverso – SM

Articolo di
20 Marzo 2020, 14:50
logo serie a
Condividi questo articolo

Nel mondo del calcio si discute su quando riprendere l’attività con l’emergenza Coronavirus ancora in atto. La Lazio di Lotito al momento è isolata, i medici sportivi non si vogliono prendere responsabilità

Con l’epidemia di Coronavirus che ancora non sembra aver raggiunto il suo picco e l’intera Europa in grossa difficoltà, nel calcio italiano si discute di quando e se riprendere l’attività. Secondo “Sport Mediaset” i punti all’ordine del giorno della Lega Serie A sono la ripresa del campionato, il calendario e la ripresa degli allenamenti. Su quest’ultimo punto ci sono stati i maggiori attriti con la Lazio che al momento è ancora intenzionata a riprendere il 24 marzo ignorando tutte le raccomandazioni, una mossa discutibile del presidente Lotito che però al momento sembra essere isolata. L’orientamento sarebbe di provare a riprendere il 3 aprile anche perché i medici sportivi si mettono di traverso: non vogliono assumersi la responsabilità di autorizzare la ripresa degli allenamenti tra pochi giorni.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE