Serie A, il calendario slitta. C’è anche un caso di rischio di blocco totale

Articolo di
4 Marzo 2020, 23:46
Logo Serie A 2019-2020 Inter-News
Condividi questo articolo

La Serie A avrebbe dovuto stilare il calendario delle prossime giornate quest’oggi, ma tutto slitta a domani. Nel frattempo però bisogna fare i conti con l’emergenza Coronavirus: il sito del “Corriere della Sera” fa però notare come ci sia un rischio di blocco totale.

SENZA FINE? – No, non è a causa di Inter-Sampdoria senza data, ma la Serie A in un caso può non completarsi. Secondo il “Corriere della Sera” il campionato può non essere portato a termine, o comunque posticipato a dopo gli Europei (sempre che si giochino), nel caso in cui qualche addetto ai lavori dovesse risultare positivo al Coronavirus. Significa non soltanto i calciatori, ma anche i tesserati delle venti società, gli arbitri o pure uno dei loro familiari. Al momento quest’emergenza ulteriore non c’è, ma non può essere scartata a priori. Questo perché un’eventuale contagio porterebbe all’immediata quarantena per quindici giorni, come avvenuto con Juventus Under-23 e Pianese. In Serie A, visto il calendario intasato, è da escludere che si possa bloccare il campionato per due settimane riuscendo poi a riorganizzare tutto: bisognerebbe quantomeno aspettare qualche mese per poterlo portare a termine. La speranza, soprattutto in ottica salute pubblica, è che questo scenario non si realizzi.

Fonte: Corriere.it – Arianna Ravelli


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer






ALTRE NOTIZIE