Mondo Inter

Serafini sul derby: “Karma Milan, 2 ciabattate-gol Inter! I cambi di Conte…”

Serafini – giornalista di “Milan TV” -, ospite negli studi di “Sportitalia Mercato” su Sportitalia, parla della situazione della Juventus facendo un parallelo storico con Inter e Milan, queste ultime messe a confronto anche in seguito all’ultimo derby giocato e vinto dalla squadra di Conte

FATTORE STORICO – I primi dubbi che piovono sulla stagione bianconera non stupiscono Luca Serafini: «Quella della Juventus non è crisi perché è tutto come previsto. Quest’anno lo scudetto lo vince solo se Inter e Lazio ammainano, se no non lo vince. La Juventus non è come Inter e Milan, che ancora oggi invitano Ivan Zamorano e Rivaldo perché amano le icone, alla Juventus non si affezionano ai singoli. A Torino hanno faticato ad affezionarsi a una bandiera come Alessandro Del Piero…».

DEBACLE ROSSONERA – Serafini torna sulla rimonta nerazzurra nel Derby di Milano: «Una spiegazione logica c’è: credo molto nel karma. Quello del Milan in questa epoca è quello che è. Nella ripresa il Milan non ha fatto niente di niente, l’Inter ha dato due ciabattate come fatto dal Milan nel primo tempo e trovato due gol. A quel punto la fragilità cronica del Milan è venuta fuori. Sul 2-2 la scolaresca si è persa. Nel secondo tempo del derby penso alla prestazione di Romelu Lukaku e Alexis Sanchez, perché nel primo tempo ha tenuto botta solo Marcelo Brozovic. L’Inter nel secondo tempo non è stata travolgente, ma il Milan ha perso tanti palloni. Antonio Conte fa dei cambi, mette Victor Moses che al 94′ anziché tenere palla sull’angolo la scaraventa in area e Lukaku segna dopo aver toccato due palloni in tutta la partita. E fa gol. Poi mette Christian Eriksen. Invece Stefano Pioli mette in campo tre ombre e non succede assolutamente nulla».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.