Serafini: “Icardi va via con Conte, ma alcuni all’Inter pensano come Tronchetti”

Articolo di
16 aprile 2019, 07:14
Luca Serafini

Luca Serafini – giornalista di “Milan TV” -, ospite negli studi di “Monday Night” su Sportitalia, dice la sua sulle strategie dell’Inter, ferma al bivio per il dopo-Spalletti, ma anche per il dopo-Icardi qualora arrivasse Conte anziché Mourinho

BIVIO INTER – L’unico a credere davvero possibile il “Mou bis” sembra essere Luca Serafini, che spiega i motivi: «Vediamo se all’Inter arriva Antonio Conte oppure torna José Mourinho, come propongono Marco Tronchetti Provera e altri sponsor interni. Conte si è già visto con l’Inter, quindi sono già avanti, ma altri rivogliono Mourinho in panchina anche mettendo a disposizione un extra budget (necessario soprattutto per esonerare Luciano Spalletti, ndr). Con Roberto Gagliardini, Marcelo Brozovic e altri non colmi il gap che c’è con la Juventus: Conte vuole 10 milioni all’anno e almeno tre giocatori di livello. Se arriva Conte, Mauro Icardi fa la valigia e se ne va. Con Mourinho non lo so… Dipende chi arriva all’Inter e poi chi rimane. Icardi è una seconda donna, la prima donna è Wanda Nara (sorride, ndr). Intanto il silenzio di Icardi va avanti da mesi…».

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE