Serafini: “Brava Inter, ma su quei 2 dovevi andare a novembre! Cedric Soares…”

Articolo di
14 Gennaio 2020, 12:21
Condividi questo articolo

Serafini – giornalista di “Milan TV” -, ospite negli studi di “Sportitalia Mercato” su Sportitalia, commenta le possibili mosse dell’Inter sul mercato. Dalla cessione di Politano agli obiettivi per gennaio con l’esempio di Cedric Soares. Tiratina d’orecchie per aver perso tempo a intavolare una doppia trattativa

CONSIGLI PER GLI ACQUISTI – Per Luca Serafini gennaio non sarà il mese dei colpi a effetto, anzi: «Matteo Politano non rientra nel progetto di Antonio Conte, che l’ha escluso, ma fino a poco tempo fa era nel giro della Nazionale Italiana. Può essere una bella scommessa per la Roma. A gennaio non si migliorano le squadre, solo le rose. L’anno scorso l’Inter ha preso Cedric Soares, che è un profilo eccellente, titolare nel Portogallo Campione d’Europa in cui Joao Cancelo faceva panchina… e in Serie A ha fatto cinque-sei presenze. Ho stima in Ashley Young, ma è ai margini del Manchester United, come al Chelsea Marcos Alonso e Olivier Giroud, che avrei preso a novembre anziché aspettare gennaio! L’Inter dopo anni fa bene a puntare su nomi di profili alti, come Arturo Vial, Christian Eriksen e gli altri. Sarà complicato prenderli, meglio sempre anticipare. Anche perché l’Inter è in emergenza da almeno due mesi». Questo il pensiero di Serafini.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.