Mondo Inter

Serafini: «Barella? Inzaghi lavora su una cosa, Mancini ha altre necessità»

Barella nella semifinale di Nations League persa dall’Italia a San Siro con la Spagna non ha brillato, così come Bastoni (vedi articolo). Serafini, intervenuto a Sky Sport 24, non mette assolutamente in discussione il centrocampista dell’Inter.

GRANDE GIOCATORE Nicolò Barella può mai esser messo in discussione dopo Italia-Spagna? Secondo Luca Serafini è impensabile, anche se forse all’Inter rende di più: «Rende meglio nell’Inter perché è più libero e perché è soprattutto un incursore. È un centrocampista/trequartista modernissimo, deve ancora migliorare nell’aspetto tattico e difensivo. Ieri sera era quasi defilato, non penso faccia molto testo la sua conduzione quanto l’avversario che ci ha messo in difficoltà. Io penso che Barella abbia però una caratteristica peculiare sulla quale si deve lavorare: Simone Inzaghi lo fa mentre Roberto Mancini ha altre necessità, ma questo non mette in discussione il suo valore. È talmente un grande giocatore che va messo nelle condizioni di rendere al meglio perché può fare tutto».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button