Semplici: “Caso Inter-Napoli? Servono leggi ben precise, cambi mentalità”

Articolo di
29 dicembre 2018, 23:20
Leonardo Semplici

L’allenatore della SPAL, Leonardo Semplici, si è presentato poco fa in conferenza stampa al termine della partita persa per 2-1 contro il Milan, nel posticipo della diciannovesima giornata di Serie A. Fra le altre cose, il tecnico della società di Ferrara ha anche commentato i fatti relativi a Inter-Napoli di mercoledì scorso, con i cori discriminatori e razzisti verso Kalidou Koulibaly più gli scontri avvenuti fuori dal Meazza che hanno portato alla morte di Daniele Belardinelli.

TONI DA ABBASSARE – Questa l’osservazione di Leonardo Semplici, allenatore della SPAL, in riferimento a Inter-Napoli: «Servono leggi ben precise, avere situazioni migliori dove chi sbaglia viene punito, come succede in altri stati, quindi credo che questo sia un aspetto importante, di conseguenza cambiare anche un po’ di mentalità da parte di tutti cercando di migliorare vari aspetti. La partita di calcio, ma qualsiasi tipo di sport, è un divertimento e un piacere andare a vedere la partita, bisogna rivedere le partite e i bambini che vengono a tifare, agli sfottò si deve fermare lì la gara, non andare a portare delle situazioni gravi com’è successo sia per l’uccisione del tifoso dell’Inter sia per gli ululati che sono stati fatti al giocatore del Napoli».

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE