Scontri ultrà, indagato a piede libero uno dei leader della Curva Nord – GdS

Articolo di
30 dicembre 2018, 13:06
Curva Nord

Come riporta la “Gazzetta dello Sport”, proseguono le indagini sugli scontri avvenuti in via Novara fra gli ultras dell’Inter e gli ultras del Napoli. Ha parlato uno dei capi ultrà dell’Inter, ora indagato, accusato da uno degli arrestati, il 21enne De Ros

MARCO PIOVELLA – “In Questura si è poi presentato spontaneamente uno dei capi ultrà indicato da De Ros come organizzatore dell’assalto ai minibus nemici. Marco Piovella, 33 anni, detto il Rosso, laureato al Politecnico e lighting designer, è il responsabile delle coreografie della Curva Nord di San Siro: interrogato come persona informata sui fatti, in serata è tornato a casa ed è indagato a piede libero”.

L’AVVOCATO – Come riporta il quotidiano milanese, l’avvocato di Piovella, Mirko Perlino, ha rilasciato delle dichiarazioni, in cui afferma che il suo cliente ha confermato di aver partecipato agli scontri. Ma non ha affermato di essere l’organizzatore, non ha fatto nomi e che stanno attendendo le decisione del giudice.

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE