Mondo Inter

Scontri Inter-Napoli, arrestato il fondatore dei “Viking” nerazzurri

Ci sono nuovi sviluppi sulla vicenda degli scontri all’esterno dello stadio San Siro prima di Inter-Napoli dello scorso 26 dicembre, in cui è morto Daniele Belardinelli.

CON LUI UN ALTRO ULTRÀ IN MANETTE – Secondo quanto riportato dall’edizione di Milano del sito del “Corriere della Sera”, è stato arrestato anche Nino Ciccarelli, uno dei capi storici della curva dell’Inter, per gli scontri di Santo Stefano. È il fondatore dei «Viking» nerazzurri, condannato a 12 anni di carcere per vari reati e attualmente sottoposto a cinque anni di Daspo. L’ordinanza è stata emessa dal gip Guido Salvini. In manette, a quanto si è appreso, anche un altro ultrà.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh