Sconcerti: “Triplete Inter un uragano! Niente come 10 anni fa, da allora…”

Articolo di
18 Maggio 2020, 12:13
Mario Sconcerti
Condividi questo articolo

Intervenuto all’interno della rubrica a lui riservata su “Calciomercato.com”, Mario Sconcerti ha parlato dei 10 anni dal Triplete dell’Inter e di quante cose nel calcio italiano siano cambiate

TRIPLETE – Queste le parole di Mario Sconcerti sul Triplete Inter e i cambiamenti nel calcio italiano a 10 anni dall’impresa della squadra nerazzurra. «10 anni fa in questi giorni l’Inter realizzava il suo Triplete. Vinse il campionato staccando la Roma di 2 punti. A 4 giornate dal termine batté di nuovo la Roma in finale di Coppa Italia e vinse la Champions League nella finale di Madrid con 2 gol di Milito al Bayern Monaco. Il tecnico era Mourinho, lungo la strada eliminò il Chelsea di Ancelotti e soprattutto il Barcellona di Guardiola, Ibrahimovic e Messi. Guardando quella stagione adesso, ci accorgiamo che niente è rimasto come allora. Mourinho è sempre bravo, ma non è più immortale. Ha vinto ed è stato esonerato come altri. Il nostro calcio non ha più vinto niente fuori dai suoi confini. La Nazionale è stata eliminata subito ai Mondiali in Africa e in Brasile e non ha nemmeno partecipato a quelli in Russia. Inter, Milan, Roma, Bologna e Fiorentina sono andati a imprenditori stranieri. Gli ultimi grandi mecenati come Berlusconi e Moratti sono stati costretti ad arrendersi e vendere. La casa madre della Juventus adesso si chiama FCA ed ha sede legale ad Amsterdam. Milano non vince più dal 2011. Tutti gli scudetti da allora sono stati della Juventus. Più che un Triplete, un uragano».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE