Mondo Inter

Sconcerti: «Suning? Ora difficile tornare indietro. Conte sa realtà dei fatti»

Sconcerti torna a parlare della questione Suning, ritenendo la proprietà cinese vicina a lasciare l’Inter. Il giornalista, nel corso della sua rubrica su “Calciomercato.com”, ha parlato anche della possibilità che Conte rimanga in nerazzurro anche nella prossima stagione.

SITUAZIONE COMPLESSA – Per Mario Sconcerti a breve l’Inter cambierà proprietario: «Premetto, non conosco i beni e le possibilità economiche di Suning. Però quando si arriva a questo punto è difficile tornare indietro. Questo famoso prestito da 250 milioni è fondamentale per chiudere la stagione. Ci sono sette stipendi arretrati, c’è la gestione ordinaria da tenere in conto. Quello che si sottolinea poco è che ai 651 milioni di debito oggi si sommerebbero altri 250 milioni, per un totale di circa 900 milioni di debito: siamo ben oltre la valutazione che Suning ha dato della società a BC Partners. A questo punto mi sembra che l’unica strada sia quella di vendere».

E IN PANCHINA? – Sconcerti parla del futuro di Antonio Conte: «Credo abbia ragione a chiedere alla società “E adesso che succede?”. Io non lo so. Credo che stia bene all’Inter, ma sa anche quella che è la realtà dei fatti. Diciamo che è un anno zero per tutti. La Superlega ha dimostrato una disperazione generale allargata. Bisognerà vedere anche cosa faranno gli altri».

Fonte: Calciomercato.com – Furio Zara

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh