Mondo Inter

Sconcerti: «Sfogo Mourinho? Dzeko disse le stesse cose alla Roma, fu sospeso!»

Dzeko era stato protagonista di uno screzio con l’allenatore della Roma Fonseca nella scorsa stagione. Il noto giornalista Sconcerti, a TMW Radio durante Maracanà, ha confrontato la vicenda del bomber bosniaco con lo sfogo di Mourinho dopo la rovinosa sconfitta in Europa Conference League (vedi articolo). 

FUORI ROSA – Mario Sconcerti ha ricordato i problemi di Edin Dzeko con il tecnico Paulo Fonseca quando erano entrambi alla Roma nella scorsa stagione, paragonandoli al burrascoso post-partita di José Mourinho dopo la pesante disfatta contro il Bodo-Glimt: «Non sono d’accordo con lo sfogo di Mourinho. Ho trovato strano che un allenatore definisse scarsa mezza squadra. Trovo che sia scorretto nei confronti dei giocatori e anche della società, è un danno serio dividere in due uno spogliatoio. Lo scorso anno un giocatore, Dzeko, che non era nemmeno un giocatore normale, ma il capitano oltre che il giocatore più importante, litigò con il suo allenatore. Gli disse più o meno quello che ieri Mourinho ha detto di metà squadra. Fu messo fuori rosa, fu sospeso e gli fu tolta la fascia di capitano. Se adesso due giocatori dicessero che sono scarsi perché sono male allenati, che succederebbe?».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button