Sconcerti: “Scudetto, nessuna lo è! Juventus solo migliore delle sbagliate”

Articolo di
24 Luglio 2020, 11:50
Mario Sconcerti Mario Sconcerti
Condividi questo articolo

Intervenuto all’interno della rubrica a lui riservata su “Calciomercato.com”, Mario Sconcerti ha analizzato la sfida scudetto dopo la sconfitta di ieri della Juventus

CAMPIONATO – Queste le parole di Mario Sconcerti sulla lotta scudetto a seguito della partita persa dalla Juventus in casa dell’Udinese. «A dirvi tutta la verità, è stato un campionato dove non si è mai visto una squadra da scudetto. Per squadra da scudetto intendo 16 giocatori abbastanza interscambiabili, con una forte idea di gioco e una buona qualità tecnica di fondo. A volte capita che di squadre così ce ne siano più di una. Quelli sono i campionati più belli. Raramente accade che nessuno sia all’altezza del compito. Naturalente alla fine qualcuno vince comunque, ma non era da scudetto. Mi sembra quello che è successo quest’anno. La Juve ha già perso il massimo di partite possibile, cinque. Ha incassato 38 reti in 35 partite. Nessuno ha mai fatto peggio da quando ci sono i tre punti. I record precedenti appartenevano all’Inter con 34 e 32 gol. Se una squadra subisce una quarantina di gol in una stagione vuol dire che non è sbagliata. E’ solo la migliore tra le sbagliate. E’ questo che lascia un po’ di amaro a tutti. Ai nemici di Sarri (tanti), agli amici di Conte (altrettanti), ai fans di Lotito. E’ stato il campionato di nessuno».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.