Mondo Inter

Sconcerti: «Nessun fuoriclasse all’Europeo. Lukaku non è stato decisivo»

Lukaku si sta godendo le meritate vacanze dopo lo scudetto conquistato con l’Inter e l’Europeo disputato con il Belgio. A “TMW Radio”, il giornalista Sconcerti ha analizzato la prestazione dell’attaccante belga nel match decisivo contro l’Italia ai quarti di finale e ha fatto un’analisi sui fuoriclasse europei.

MEDIA EUROPEA – Questo l’intervento di Mario Sconcerti a “TMW Radio” su Romelu Lukaku e sui giocatori più attesi di EURO 2020: «Non ho visto fuoriclasse in questo Europeo, neanche quelli che sembravano fuoriclasse in campionato. Kevin De Bruyne per esempio mi è parso fuori ruolo. Lo stesso Lukaku non è stato decisivo. Nella partita più importante per il Belgio lui non c’è stato. Ma ho visto dei giocatori molto forti, la media della qualità dei calciatori europei è altissima ed è cresciuta molto rispetto a quelli sudamericani». Nonostante le ultime due stagioni strepitose e un rendimento inattaccabile, Lukaku raccoglie sempre qualche critica tra i numerosi elogi.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button