Sconcerti: “Napoli superiore all’Inter. Insigne? Le regole vanno applicate”

Articolo di
17 Dicembre 2020, 21:46
Mario Sconcerti Mario Sconcerti
Condividi questo articolo

Mario Sconcerti, noto giornalista, ha commentato la vittoria dell’Inter contro il Napoli, e gli episodi controversi di San Siro, ai microfoni di “TMW Radio”

VITTORIA SOFFERTAInter-Napoli ha lasciato parecchi strascichi nel day after. I nerazzurri di Antonio Conte hanno avuto la meglio grazie ad un rigore di Romelu Lukaku. Nell’ambito di quell’episodio, Lorenzo Insigne ha offeso l’arbitro Davide Massa che ha provveduto a buttarlo fuori dalla partita. Questa l’analisi di Mario Sconcerti: «Se la parolaccia diventa ammessa perché il momento della partita è teso, diventa un inferno e tutti sono giustificati. In quel caso c’è un solo modo, che l’arbitro faccia finta di non sentire, ma non può farlo in mezzo a sette giocatori. Un capitano deve rimanere lucido in quei momenti. L’arbitro è fiscale? Ma le regole sono queste. In ogni caso, ho visto un grande Napoli, soprattutto dopo l’espulsione. Scudetto per gli azzurri? Sta perdendo troppo e contro le avversarie dirette. Mi chiedo perché è andato a basso ritmo. L’Inter è andato in difficoltà perché aveva di fronte un avversario superiore. Il Napoli non ha convertito questa superiorità in tiri in porta. La superiorità del Napoli poteva essere diversa e il resto della partita l’ha dimostrato.»



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.