Mondo Inter

Sconcerti: «Lazio-Inter? Partita seccante! Solo 2 nomi per il Pallone d’Oro»

L’Inter nel prossimo weekend affronterà la Lazio, ma non sarà un match decisivo per il campionato. Questo secondo quanto sostiene il noto giornalista Sconcerti, che a TMW Radio ha parlato anche del prossimo Pallone d’Oro. 

DIFFERENZA – Mario Sconcerti ha analizzato il prossimo turno di Serie A che vedrà partite come Lazio-Inter e Juventus-Roma: «Il prossimo weekend sarà più decisivo per la Juventus, che non è più nelle condizioni di perdere punti. Per le sue ambizioni, per la squadra che ha, se perde punti il Napoli se ne va di brutto o vanno dietro al Napoli anche Milan e Inter. Juventus-Roma credo sia la partita più importante. Lazio-Inter mi sembra una partita seccante per l’Inter, ma non di più. Mi sembra che la differenza ci sia, mentre tra Juventus e Roma non è ancora chiara la differenza».

SUCCESSI – Sconcerti ha poi parlato del prossimo Pallone d’Oro: «Fino ad oggi è sempre stato dato da un punto di vista tecnico, al giocatore che si è pensato migliore. Credo che si possa riconoscere un Pallone d’Argento a Simon Kjaer per il gesto. Da un punto di vista tecnico le scelte sono limitate a due: Robert Lewandowski e Jorginho. Nella rosa non ci sono giustamente né Lionel MessiCristiano Ronaldo. Lewandowski non solo per quello che ha fatto quest’anno, ma perché l’avrebbe vinto lo scorso anno, ma nel 2020 per il Covid non fu assegnato. Jorginho perché ha ottenuto una somma di successi. Non è un giocatore che salta l’uomo e fa gol e non è nemmeno uno straordinario difensore, è un giocatore di raccordo. Penso che possa finire a Lewandowski».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button