Mondo Inter

Sconcerti: «La Juventus non è più squadra. Il Milan va preso sul serio»

Mario Sconcerti, giornalista del “Corriere della Sera”, ha commentato gli sviluppi della lotta scudetto, dopo le vittorie di Inter e Milan nelle rispettive partite

LE RIVALI – La vittoria contro la Juventus ha restituito consapevolezza all’Inter di Antonio Conte. Ma la strada verso lo scudetto è lunghissima: in vetta alla classifica, c’è ancora il Milan di Stefano Pioli: «Il Milan è una squadra unita e coesa – dice Mario Sconcerti, ai microfoni di “TMW Radio” – si sa moltiplicare facilmente. Ieri ha usufruito anche di errori arbitrali, ma non è il problema della partita: una regola del campionato dice che due volte su tre chi arriva primo a meta strada vince e quindi meritano di essere presi sul serio. La Juventus, invece, non è più una squadra, sono spezzati dall’infortunio di de Ligt, dal non recupero di Chiellini ed è normale che Bonucci da solo non basti. In più a questa difesa si aggiunge un centrocampo che non c’è, dove mancano i nomi, e uno schema che non aiuta nessuno. Questo 4-2-2-2 avrebbe bisogno di unità invece vedo individui e silenzi, come quelli del suo allenatore».

 

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh